Ripristinare Samsung Galaxy Next turbo, con firmware originale Tim.


Qualche mese fa vi abbiamo recensito le guide su come ripristinare il Samsung Galaxy Next Turbo
 (GT_-S5570I ) con le rom originali Samsung Italia, sia per la versione NoBrand, e sia per la versione Wind.
Oggi invece vedremo la procedura per i Next Turbo brandizzati TIM.

OVVIAMENTE COME OGNI GUIDA, PUNTO INFORMATICA NON SI ASSUME NESSUNA RESPONSABILITA' SULLA BUONA RIUSCITA NEI VOSTRI SMARTPHONE. 
TESTATO E FUNZIONANTE AL PRIMO TENTATIVO.

Cosa ti serve?
Dobbiamo procurarci i file necessari per lavorare sul ripristino.
Useremo Odin e la Rom tim.
Ho inserito tutti i file necessari in un'unica cartella compressa RAR, per scaricarla clicca su Download.


Scaricati i file cosa devo fare ?
Scaricati i file , procediamo a decomprimere in una cartella sul desktop, la cartella denominata odin e file rom, la password per decomprimere la cartella è "puntoinformatica".

FASE A

Aprite la cartella appena decompressa, ed avviate Odin3 v.1.85.
Adesso dobbiamo configurare odin con i file necessari al ripristino, quindi procedete quanto segue.
Su odin cliccate il tasto "PIT" vi chiede di inserire il file pit, quindi recatevi nella cartella odin e file rom poi su Rom wind e selezionate il file tassve_0623.pit e cliccate su apri, come illustrato in foto.
Adesso cliccate sul tasto "PDA", anche qui dovete inserire il file, ma in questo caso il file pda, quindi recatevi sulla cartella odin e file, poi su Rom wind e selezionate il file PDA_S5570I_AILD2.tar.md5, quindi click su apri, come da foto.
Adesso cliccate sul tasto "PHONE, quindi anche in questo caso inserite il file richiesto. Recatevi sulla cartella odin e file, poi Rom wind, e selezionate il file MODEM_S5570I_XXLD6.tar.md5, quindi click su apri, come da foto.
Adesso manca l'ultimo file da inserire, cliccate sul tasto "CSC", quindi andiamo sulla cartella odin e file poi Rom wind, e selezionate il file CSC_S5570I_TIMLB1.tar.md5, quindi cliccate su apri, come da foto.
Questo era l'ultimo file da inserire, lasciate inalterato il tasto "BOOTLOADER" ,  e assicuratevi che a destra, alla voce Re-Partition sia non spuntatocome illustrato in foto.

FASE B 

Nella fase A, abbiamo configurato e preparato odin, per il ripristino del nostro smartphone, quindi adesso dovete preparare lo smartphone per ricevere il ripristino, quindi lavoriamo per adesso sul telefono.
Spegnete lo smartphone, adesso tramite una combinazione di tasti, metteremo il nostro dispositivo in modalità download.
Tenete premuti contemporaneamente, il tasto ON, il tasto Home e il tasto tasto Vol Giù, rilasciateli non appena appare la modalità citata in precedenza , come da foto.
La modalità ti mostrerà un messaggio con due opzione (Continuare o uscire ), quindi selezionate continue premendo il tasto volume su da device. Siete entrati in modalità DOWNLOAD MODE come da foto.
Adesso abbiamo preparato anche lo smartphone per l'installazione della rom.
Procedete quanto segue.
Collegate tramite il cavetto usb, il cellulare al vostro computer, aspettate che il computer riconosca il dispositivo, se così non fosse, avrete bisogno del driver SAMSUNG, quindi scaricate ed installate la suite di samsung  ovvero "KIES", clicca sul logo Kies per scaricare e installate la suite.


A fine installazione, collegate nuovamente il dispositivo al pc, e aspettate che il pc riconosca la sorgente.
Se il dispositivo viene riconosciuto, lo capirete da odin , dove apparirà un rettangolo giallo, e la il log che dice "Added" come da foto.
Tutto è pronto, possiamo iniziare con la procedura di ripristino è installazione della rom originale Samsung Italia, brandizzato Wind.
Cliccate sul tasto "START" su odin, è aspettate che la procedura venga completata (circa 45 secondi), a fine processo, lo smartphone verrà riavviato, e il log di odin dirà di rimuovere il dispositivo dal computer, come da foto.
SE IL DISPOSITIVO, DOPO LA PROCEDURA RIMANE BLOCCATO NELLA SCRITTA SAMSUNG CHE LAMPEGGIA, CONSIGLIO DI FARE I DUE WIPE PER SISTEMARE IL TUTTO. DOPO RIAVVIATE IL DISPOSITIVO.
  1. Mettere in Recovery Mode il Galaxy: da telefono spento utilizzare i tastiVOLUME SU + TASTO HOME + POWER.
     
  2. Utilizzando i tasti del volume portarsi sulla voce wipe data / factory reset e tramite pulsante home (oppure power) selezionarla.
    Il wipe cache è già compreso quindi non c'è bisogno di effettuarlo.
     
  3. Nella schermata successiva selezionare la voce Yes — delete all user date per avviare la procedura di hard reset.
    Vi verranno mostrate a video le operazioni compiute.
     
  4. Al termine selezionare la voce reboot system now per riavviare il telefono.
Share on Google Plus

About Punto Informatica News

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.

7 commenti:

  1. ma questo e brandizzato tim no wind

    RispondiElimina
  2. Ho fatto tutto come da guida..ma alla fine il risultato è stato lo stesso..come se non avessi fatto nulla.
    Ho anche fatto i due wipe..ma nulla..va in loop la scritta samsung.

    RispondiElimina
  3. anche a me è successa la stessa cosa, aiutoooo

    RispondiElimina
  4. Anche a me, tutto fatto come da procedura, smartphone riconosciuto, processo fatto, tutto come descritto, fatto wipe data e reboot ma va ancora in loop con l'intro della TIM e poi scritta SAMSUNG all'infinito. AIUTATEMI vi prego. :(

    RispondiElimina
  5. dopo aver seguito a procedura (funziona perfettamente) aver eseguito i wipe e dopo aver fatto il reboot ho:
    E:/ failed to moun/data (Invalid argument!)
    E:/copy_load_file_to_data :: can't mount/ data Rebooting

    E ovviamente dopo il load del brand TIM il telefono mostra il logo Samsung prima di fare reboot all'infinito.
    Il mancato montaggio del sw dipende dalla memoria? Consigliate di caricare il sw sulla SDcard e fare il boot da li'?
    Grazie a chiunque possa dare suggerimenti x risolvere il problema.

    RispondiElimina
  6. ID.0/015-Can't open the serial(COM)port.Cosa significa?Grazzie.

    RispondiElimina

Visitato

COPYRIGHT PUNTO INFORMATICA 2015