Backup dei file e di Windows 10. Ecco la guida.

Oggi è davvero importate salvare tutti i propri file personali, tenerli al sicuro nel caso il computer si guasti, o magari un virus come il temutissimo cryptolocker, li rendesse inaccessibili. Se ancora non hai creato un copia di backup, e il momento di farlo, bastano davvero dai 15 ai 25 minuti.
Su Windows 10 esistono due ottimi strumenti appositamente studiati per tali procedure, facili da usare, e inclusi nel sistema operativo (Backup con Cronologia File - Backup Immagini di Sistema).  

  • Backup con Cronologia File è uno strumento che se attivato, permette in modo automatico e silenzioso di salvare tutte le modifiche apportate ai file su tutte le cartelle utente (documenti, immagini, video, musica, onedrive), e in caso di file inaccessibili, e possibile ripristinarli in un solo click.
E' indispensabile avere un secondo hard disk o un hard disk esterno,perchè in caso di disco danneggiato, è possibile recuperare i file dall'altro disco.

Attivare questo strumento è facilissimo, andate su Start - Impostazioni - Aggiornamento e Sicurezza - Backup.
Adesso, se non avete un secondo disco, collegate un HDD esterno al computer, in seguito cliccate su aggiungi un'unità, lo strumento vi mostrerà le unità connesse, quindi selezionate la vostra unità, e in pochi secondi lo strumento sarà attivato. Non vi resta che avviare il backup, cliccate quindi su altre opzioni ed Esegui Backup Ora.
Nel caso abbiate bisogno di ripristinare i file, la procedura è molto semplice, selezionate altre opzioni e cercate la voce Ripristina i File Da Un Backup Corrente, cliccate sul vostro backup, e il gioco è fatto.

  • Backup Immagini di Sistema, è uno strumento presente da Windows 7 in su, che permette di creare un esatta copia di Windows. Tale operazione consente di ripristinare in caso di guasto alla macchina, i file personali ma anche il sistema operativo, così come era al tempo di creazione del backup.
Attivare questo strumento è altrettanto semplice, dirigetevi nuovamente su Start - Impostazioni - Aggiornamento e Sicurezza - Backup , e selezionate la voce in basso Vai a Backup e Ripristino (Windows 7). Dalla nuova scheda cliccate su Configura Backup ed attendere l'avvio.
Selezionate sempre un supporto esterno per la memorizzazione, quindi cliccate sul vostro disco esterno e fate click su avanti, lasciate la flag su selezione automatica e click sempre su avanti ed infine click su Salva Impostazione ed Esegui il Backup.
Per ripristinare l'immagine, la procedura è ancora più semplice, dalla maschera Vai a Backup e Ripristino (Windows 7), selezionate Ripristina, quindi selezionate il disco con il vostro Backup e cliccate sempre su Avanti finchè il pc verrà riavviato.



















Share on Google Plus

About Punto Informatica News

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.

0 commenti:

Posta un commento

Visitato

COPYRIGHT PUNTO INFORMATICA 2015